Immigrato Amico – Il sito… reciproco!

Home » NEWS QUOTIDIANE » Mineo, Centro accoglienza consegnato a Castiglione

Mineo, Centro accoglienza consegnato a Castiglione

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 7.576 follower

Categorie

Pagine

Album 'Reciproco'

Dividiamo lo stesso pane

Dalla parte dei bambini per un futuro migliore

sempre insieme, anche a scuola

benvenuto nel mio paese

vicini vicini

una cosa sola con il cielo

ridiamoci sopra

cin cian ciai

che colore ti gira?

studiamo insieme

Altre foto

Ieri mattina il presidente della provincia Giuseppe Castiglione si e’ recato al “Centro d’accoglienza” di Mineo per consegnare tre spazi comuni di circa 280 metri quadrati ciascuno, insieme a Angelo Borrelli, Luca Odevaine, al vice prefetto vicario, Annamaria Polimeni, agli assessori provinciali, Pippo Pagano e Francesco Nicodemo, al dirigente delle Politiche sociali della Provincia, Giovanni Ferrera, al deputato regionale, Pippo Limoli, ai Sindaci del Calatino ai Consiglieri eletti nel collegio, in presenza dei rappresentanti della Croce Rossa Italiana e delle Associazioni di volontariato. Nello specifico le tre costruzioni prefabbricate in monoblocchi saranno utilizzati: il primo come centro di accoglienza e identificazione, il secondo per attività ricreative e il terzo come centro culturale.

All’interno di ogni blocco, fornito di impianto di climatizzazione, oltre l’arredamento è stato installato un televisore con collegamento satellitare per permettere agli ospiti di seguire le emittenti televisive del loro Paese di provenienza. A breve sarà consegnato uno spazio più ampio per la consumazione dei pasti.

“Siamo entrati in piena fase operativa – ha affermato il presidente Castiglione -. La giornata odierna segna l’avvio del percorso che abbiamo condiviso con gli altri amministratori locali e la popolazione del territorio. E’ un primo passo in direzione dell’accoglienza e dell’integrazione. Per questo in sinergia con la Prefettura abbiamo pensato di costituire una Commissione territoriale che agirà all’interno del Centro, seguita dalla dottoressa Loiacono, per accelerare attraverso audizioni le pratiche per il riconoscimento dello status di rifugiato politico”

“Il nostro obiettivo principale resta comunque – ha sottolineato il presidente Castiglione – la realizzazione del “Patto per la sicurezza”, già firmato con tutti i Sindaci della zona, che colgo l’occasione di ringraziare per l’attività svolta in questi mesi. La Provincia di Catania e’ inoltre capofila di un progetto, da finanziare con i fondi del PON Sicurezza, per garantire l’integrazione sociale degli immigrati con i Comuni del territorio”.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Sostieni la solidarietà! Fai un’offerta o acquista un prodotto!

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Access Daily Point

  • 1,963,732 hits

Statistiche del Blog

  • 1,963,732 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: