Immigrato Amico – Il sito… reciproco!

Home » NEWS QUOTIDIANE » La Regione Umbria approva il Programma regionale di iniziative concernenti l’immigrazione con uno stanziamento di 400 mila.

La Regione Umbria approva il Programma regionale di iniziative concernenti l’immigrazione con uno stanziamento di 400 mila.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 7.576 follower

Categorie

Pagine

Album 'Reciproco'

Dividiamo lo stesso pane

Dalla parte dei bambini per un futuro migliore

sempre insieme, anche a scuola

benvenuto nel mio paese

vicini vicini

una cosa sola con il cielo

ridiamoci sopra

cin cian ciai

che colore ti gira?

studiamo insieme

Altre foto

La giunta della Regione Umbria ha approvato il Programma regionale di iniziative concernenti l’immigrazione con uno stanziamento di 400 mila euro per il 2011.
Il programma, che si realizza attraverso piani territoriali, è giunto alla dodicesima annualità e fa dell’Umbria una delle regioni all’avanguardia nelle politiche di integrazione.
Per il vicepresidente della Regione Umbria, Carla Casciari, che ha illustrato contenuti e obiettivi del programma “è prevista in primo luogo la ripartizione delle risorse provenienti dal Fondo nazionale per le politiche sociali 2009, con la definizione, al suo interno, delle priorità di utilizzo in armonia con l’impianto del Piano sociale regionale 2010-2012”. La 12/ma programmazione prevede in primo piano servizi per favorire l’integrazione e quindi rivolti alla generalità degli immigrati, in particolare ai nuclei familiari con una presenza stabile sul territorio. Previsti anche interventi indirizzati all’interazione, alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di marginalità e recupero della devianza. La Vicepresidente ha evidenziato che “la consistente diminuzione di risorse da parte del Governo fa emergere criticità che possono mettere a rischio la sostenibilità del sistema di integrazione sociale locale per cui i processi di condivisione e di governance delle politiche rivolte all’immigrazione, mediante piani territoriali per una programmazione generale integrata basata su scelte negoziate e condivise, diventano ancor più prioritari ed essenziali”.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Sostieni la solidarietà! Fai un’offerta o acquista un prodotto!

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Access Daily Point

  • 1,963,729 hits

Statistiche del Blog

  • 1,963,729 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: