Immigrato Amico – Il sito… reciproco!

Home » NEWS QUOTIDIANE » Svegliarsi al mattino senza immigrati: da sogno a incubo. Il film “Cose dell’altro mondo”.

Svegliarsi al mattino senza immigrati: da sogno a incubo. Il film “Cose dell’altro mondo”.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 7.576 follower

Categorie

Pagine

Album 'Reciproco'

Dividiamo lo stesso pane

Dalla parte dei bambini per un futuro migliore

sempre insieme, anche a scuola

benvenuto nel mio paese

vicini vicini

una cosa sola con il cielo

ridiamoci sopra

cin cian ciai

che colore ti gira?

studiamo insieme

Altre foto

Svegliarsi un mattino e accorgersi che tutti gli immigrati sono scomparsi: nessuno si presenta al posto di lavoro, i loro figli non sono a scuola e le loro mamme non vanno a far la spesa. Un sogno per Libero Golfetto, imprenditore veneto che dalla sua tv privata lancia appelli contro l’invasione degli extracomunitari, ma è il caos nella città dove regna lo sconcerto e dove accadono cose dell’altro mondo.
È l’inizio del film Cose dell’altro mondo di Francesco Patierno, che uscirà il 3 settembre distribuito da Medusa, e che probabilmente sarà presente al Festival di Venezia. Un cast di eccezione – Diego Abatantuono, Valerio Mastandrea e Valentina Lodovini, con la colonna sonora di Simone Cristicchi – il film è liberamente ispirato a A day without a mexican (2004) di Sergio Arau e Yareli Arizmendi.
“Per la prima volta – si legge nelle note di produzione – un film italiano affronta le tematiche dell’immigrazione e del razzismo con una robusta vena comica, per la prima volta si racconta il loro mettendo in scena il noi, per la prima volta si cerca di fare un passo avanti spintonando la coscienza a colpi di risate”.
È una fiaba, un paradosso sul tema del razzismo per parlare di integrazione, che già durante le riprese ha fatto discutere quando il sindaco di Treviso, Gian Paolo Gobbo ha negato i permessi alla Rodeo Drive che ha prodotto il film costringendo l’intera troupe a cercare nuove location.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Sostieni la solidarietà! Fai un’offerta o acquista un prodotto!

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Access Daily Point

  • 1,963,732 hits

Statistiche del Blog

  • 1,963,732 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: