Immigrato Amico – Il sito… reciproco!

Home »

Immigrati in Alta Val di Cecina: una ricchezza

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 7.576 follower

Categorie

Pagine

Album 'Reciproco'

Dividiamo lo stesso pane

Dalla parte dei bambini per un futuro migliore

sempre insieme, anche a scuola

benvenuto nel mio paese

vicini vicini

una cosa sola con il cielo

ridiamoci sopra

cin cian ciai

che colore ti gira?

studiamo insieme

Altre foto

Gli immigrati sono circa l’8,7% della popolazione residente in Alta Val di Cecina, con una distribuzione per fasce d’età tale che circa l’80% degli stranieri rientra tra la popolazione attiva. Secondo i dati demografici ISTAT (aggiornati al 1 gennaio 2011) i Comuni in cui è più alta la percentuale di popolazione straniera sono Castelnuovo (17%, pari a 400 persone su un totale di 2341) e Monteverdi (13,9%, cioè 109 residenti su 784). Seguono Pomarance col 9,1% (546 residenti su 6054), Montecatini con l’8,5% (160 su 1883) e Volterra col 6,5% (720 residenti su 11077).

Dietro le fredde cifre ci sono centinaia di storie diverse, di persone e comunità arrivate in periodi e con modalità diverse su un territorio di cui, in parte, riflettono le caratteristiche.

Da un lato, infatti, l’immigrazione sul territorio dell’Alta Val di Cecina si caratterizza per una notevole componente stabile, consolidatasi fin dall’inizio degli anni Novanta anche attraverso ricongiungimenti, che hanno portato all’insediamento di nuclei familiari stabili, soprattutto nei Comuni di Pomarance e Castelnuovo, dove – ad esempio – sono numerosi i figli di immigrati iscritti agli istituti scolastici. Dall’altro è notevole la presenza di una componente femminile numerosa e impegnata nel lavoro di cura, in una realtà territoriale caratterizzata da una popolazione anziana molto numerosa. Le cosiddette badanti costituiscono una buona parte degli stranieri, ad esempio, nel Comune di Montecatini Val di Cecina, dove le donne straniere sono 92 (gli uomini 68). Le Repubbliche dell’ex Unione Sovietica, la Bulgaria e la Polonia sono i territori di provenienza più frequenti.

Non mancano poi gli immigrati provenienti da Paesi ricchi che magari hanno deciso di trasferirsi nei luoghi in cui abitualmente venivano in vacanza, per trascorrervi la pensione ma anche per avviare attività principalmente nel settore agricolo o turistico/ricettivo. Si spiegano così i dati relativi ai cittadini tedeschi, svizzeri e austriaci che hanno fatto dell’Alta val di Cecina la loro casa.

Le comunità più numerose provengono dal Marocco e dall’Albania, ma notevole è anche la presenza di cittadini dell’est europeo, come Macedonia, Serbia, Kosovo, impegnati principalmente nell’edilizia, in aziende di servizi e manutenzioni e nella selvicoltura, in particolare per quanto riguarda il taglio del bosco.

Il fatto che circa l’80% della popolazione migrante rientri nella fascia attiva, quella cioè compresa tra i 16 e i 64 anni di età e quindi considerata in grado di lavorare, permette certamente di dire che i residenti stranieri contribuiscono a mantenere giovane la popolazione del territorio.

Per far fronte alle necessità di questi gruppi di popolazione e per favorire l’integrazione, non sempre semplice, con le comunità locali, le amministrazioni della zona, attraverso la Società della Salute, hanno attivato negli anni una serie di servizi, tra cui attività di formazione e aggiornamento per le assistenti familiari e gli sportelli informativi, che hanno visto un aumento costante di richieste e i servizi di mediazione linguistica e culturale sia presso i distretti sanitari che presso le scuole in cui si rilevano bisogni specifici.

Ilaria Buselli


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Sostieni la solidarietà! Fai un’offerta o acquista un prodotto!

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Access Daily Point

  • 1,963,732 hits

Statistiche del Blog

  • 1,963,732 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: